News

Si chiama Polipo… è il gioco sviluppato da Victoria Tam e dal gruppo I3Lab del Politecnico di Milano che è stato coprogettato e sperimentato allo Spazio gioco di l’abilità onlus

http://thenexttech.startupitalia.eu/58701-20161115-occhiali-3d-fiabe-disabilita

I robot acquistano personalità ed esprimono le emozioni attraverso i movimenti, per interagire in maniera più naturale con gli umani: numerose le applicazioni, dai robot di compagnia a quelli per

I libri spesso non sono adeguati ai bambini con disabilità. E’ necessario sceglierli o adattarli a partire dalle possibilità e potenzialità di ogni bambino, affinché possa partecipare all’esperienza della lettura.

Il progetto KROG del Politecnico di Milano esplora nuove potenzialità tecnologiche per attività educativo-terapeutiche rivolte a bambini. L’innovatività del progetto sta nel mix di interazione robotica e di interazione “full-body”